Amministrazioni Sostenibili – Report blog #opendata

Logo ufficiale Amministrazioni Sostenibili Uffici ecologiciAmministrazioni Sostenibili pubblica il rapporto annuale 2015 per questo blog, coerentemente ai principi di trasparenza e per permettere la condivisione delle buone pratiche e il miglioramento del progetto stesso.

Ecco un estratto:

Una “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 1.100 volte nel 2015. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 18 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Annunci

Compost domestico… in 5 mosse!

Coscompost_fai_da_tea fare con gli scarti del cibo (e non solo)?! Ma il Compost per il vostro giardino o l’orto! Detto anche terricciato, il compost fai-da-te sta diventando una pratica sempre più diffusa. Se volete provarci ma non sapete come iniziare, qui potrete trovare le regole step-by-step per creare un sistema di compostaggio a casa come quello promosso dal Comune di Mentana.

 

Eco-Ricette per una …cucina senza sprechi!

Riprendendo spunto dall’interessante workshop “la cucina senza sprechi” di Miss Critical Kitchen riportiamo 7 eco-ricette per l’autunno…

Indice
Cucina di stagione: le 7 eco-ricette di ottobre
1) Zucca: tortelli di zucca
2) Funghi: zuppa di farro e funghi
3) Cavolfiori: gratin di cavolfiore
4) Radicchio: soufflé di radicchio
5) Barbabietole: insalata di barbabietole
6) Cachi: cachi golosi
7) Uva: torta di uva e mele
ricette_ottobre

Ci sono una serie di buoni motivi per mangiare frutta e verdura di stagione ma anche e soprattutto locale, a chilometri zero, come ad esempio: per ridurre l’energia (e le relative emissioni di CO2) necessaria per il trasporto del cibo che importiamo, per sostenere l’economia locale, per apprezzare attraverso il cibo la natura stessa ed infine perché i prodotti di stagione sono più freschi e dunque più gustosi e nutrienti.

Riacquistare il concetto di stagionalità dei cibi e tornare ad acquistare solo quelli naturamente disponibili in un determinato periodo, infatti, permette di risparmiare sia sul minor uso di pesticidi che sul consumo energetico per il riscaldamento delle serre. Oltre che sull’energia necessaria per la loro conservazione nel caso si tratti di prodotti colti e messi poi a maturare in grandi celle frigorifere o del loro trasporto nel momento in cui provengono da altri Paesi. Senza contare che in questo modo si risparmia anche sul portafogli. Fortunatamente l’Italia è un paese in cui il clima favorisce la crescita di una gran varietà di vegetali in ogni periodo dell’anno, dunque perché non approfittarne?

Tanto più che ogni mese dell’anno è possibile trovare frutta e verdura di stagione da valorizzare con ricette gustose, nutrienti e sfiziose. Siamo in Ottobre e allora ecco 7 ricette, facili da preparare, da gustare durante le fredde giornate o serate autunnali, per proteggere il nostro organismo dai malanni stagionali utilizzando rispettivamente i prodotti protagonisti di questo periodo: zucca, funghi, cavolfiore, radicchio, barbabietole, cachi e uva.

Fonte: GreenMe e il blog di Miss Critical Kitchen

Suggerisci un libro o una rivista!

Biblioteca

Biblioteca Comunale #Green

Grazie al progetto “Amministrazioni Sostenibili” sarà possibile acquistare per la Biblioteca Comunale una serie di testi (in formato cartaceo o elettronico grazie ai nuovi e-reader in dotazione) o abbonamenti a riviste e pubblicazioni.

Proponi e suggerisci le tue idee scrivendo a ecobaleno@gmail.com o sul modulo dedicato che trovi in Biblioteca, se non già presenti nell’archivio, fattibilmente con le possibilità di spesa, potrai arricchirne il catalogo con testi e notizie su ambiente e buone pratiche.

Il riutilizzo di apparecchiature elettroniche: una priorità ambientale

RAEEIn previsione della rete R-e-waste (Riutilizzo di spazzatura elettronica) e per il riutilizzo delle apparecchiature elettroniche si allegano le dispense (in formato .PDF) della lezione gratuita per il recupero e il funzionamento dei vecchi pc tenuta da Nicolas Denis di Re-ware:

Comunicato Stampa – Dall’esperienza di “Amministrazioni sostenibili” nascono due video e una canzone

Amministrazioni SostenibiliUna festa con tante sorprese quella organizzata domenica 18 dall’associazione “Ecobaleno” presso la galleria Borghese di piazza Garibaldi a Mentana, a conclusione della due giorni di “Amministrazioni sostenibili”. Questo progetto, interamente finanziato dalla Regione Lazio, è volto alla formazione di dipendenti comunali, scuole ed uffici privati per favorire la riduzione del consumo di cartucce/toner, carta e computer sul territorio. Con tanto di decaloghi sulla riduzione ed il riuso dei rifiuti sia in casa che in ufficio. Dal riutilizzo degli avanzi di cibo, alla conservazione dei cibi in vetro, all’invito a comprare nei mercatini dell’usato, fino a sconsigliare l’uso di sacchetti di plastica e materiali usa e getta. Mentre per quanto riguarda le indicazioni per gli uffici si va dal riutilizzo della carta usata per appunti, a cercare di stampare solo lo stretto necessario, fino ai modi più economici con cui stampare i documenti. Ma anche un vademecum comportamentale come quello di portarsi in ufficio bicchieri e tazzine lavabili da poter riutilizzare, anziché la classica plastica.

Questa manifestazione è stata solo l’inizio della nostra collaborazione con Ecobaleno – ha spiegato l’assessore all’Ambiente di Mentana Arianna Plebani abbiamo coinvolto le scuole del territorio sul tema ambientale, gli studenti mentanesi hanno ideato sia il logo di Amministrazioni sostenibili che quello che accompagnerà la campagna della raccolta porta a porta. I prossimi appuntamenti saranno con la SERR 2015 e con l’apertura delle buste per assegnare l’appalto per la raccolta porta a porta”.

Nel corso della serata sono stati presentati due video inediti realizzati per il progetto da Giorgio Moscatelli, uno è uno spot ironico, interpretato dall’attore locale Matteo Guerra, sul riciclo di computer e materiale elettronico. L’altro è un riepilogo di tutte le iniziative fatte in tema di eco sostenibilità, riduzione e riciclo sul territorio. Un riepilogo che ha spiegato Armando Mangone, segretario e tesoriere di “Ecobaleno”, dalla sfilata di moda con creazioni fatte con materiali riciclati ai laboratori per i bambini. L’eco kit per chi va in ufficio con tazzine e bicchieri lavabili e riutilizzabili, i sei e-reader donati alla biblioteca comunale e i cinque erogatori di acqua per gli uffici comunali. L’eco point nel corso dell’ultima Sagra dell’Uva per spiegare il compostaggio domestico dell’organico. I corsi per i dipendenti comunali, fino a quest’ultimo appuntamento con computer e materiali di elettronica.

A fare i ringraziamenti del caso all’assessorato all’Ambiente di Mentana ed a tutti i membri dell’associazione che hanno contribuito al progetto il presidente di “Ecobaleno” Alessio Fabrizi.

Altro momento emozionante della festa finale di “Amministrazioni sostenibili” il brano inedito cantato dal vivo dall’artista Gianni Mauro, ex membro del gruppo dei “Pandemonium”, che con l’arrangiamento di Angelo Giordano ha scritto un autentico inno alla raccolta differenziata dei rifiuti. L’artista Eugenio Fabrizi durante la serata ha fatto vedere come un cartone da gettare via, si possa trasformare in una “tela” per un’opera d’arte.

Comunicato Stampa – Mentana eco compatibile

Logo ufficiale Amministrazioni Sostenibili Uffici ecologici

Mentana eco compatibile

Si chiama “Amministrazioni sostenibili” il progetto che il prossimo weekend 17 e 18 ottobre sarà protagonista a Mentana, dove l’associazione “Ecobaleno” darà vita ad una giornata di formazione gratuita sul riutilizzo e corretto smaltimento dei Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), dalle ore 10 alle ore 17 in galleria Borghese a piazza Garibaldi. In previsione della partenza a Mentana del servizio di raccolta “Porta a porta” dei rifiuti, l’amministrazione sta portando parallelamente avanti questo progetto sperimentale, finanziato dalla Regione Lazio, sulla riduzione ed il riutilizzo dei rifiuti.
“Amministrazioni sostenibili” ha come obiettivo quello di formare dipendenti comunali, scuole del territorio, e a tutti quelli che, con i loro uffici sono importante utilizzatori di carte, cartucce/toner, con l’obiettivo di favorirne la riduzione del consumo. L’associazione “Ecobaleno” con quest’evento punta sia ad un concreto risparmio economico derivato dalle informazioni che verranno trasmesse durante il corso, sia a contribuire al miglioramento la qualità dell’ambiente e della vita del Comune di Mentana.
Tutti i professionisti e le realtà che aderiranno al progetto verranno inseriti nell’”Elenco degli uffici virtuosi – Amministrazioni Sostenibili”, pubblicato e visibile a tutti sul sito del Comune di Mentana. Riceveranno poi un adesivo che certificherà l’adesione al progetto stesso.
Domenica 18 ottobre invece, sempre in galleria Borghese alle ore 18 “Ecobaleno” organizzerà la festa di fine progetto.
Ecobaleno associazione culturale e ambientale si compone di nove associati, in maggioranza esperti qualificati nel settore ambientale, in particolare negli ambiti di comunicazione, progettazione, educazione, e si avvale del loro apporto per i principali progetti svolti dall’Associazione: Alessio Fabrizi (presidente), progettista (fundraising) ed esperto in comunicazione multimediale; Domenica Fiore (vicepresidente), esperta di politiche del lavoro; Armando Mangone (segretario e tesoriere) esperto in educazione ambientale; Letizia Palmisano, giornalista ambientale; Caterina Falotico, esperta sul tema delle differenze di genere; Sergio Fontana, esperto nel campo dell’editoria; Francesca Santoro, esperta di CSR e consumo critico; AnnaRita Ciollaro; Valeria Morelli.

Amministrazioni Sostenibili – Comunicato Stampa n°1