Comunicato Stampa – Dall’esperienza di “Amministrazioni sostenibili” nascono due video e una canzone

Amministrazioni SostenibiliUna festa con tante sorprese quella organizzata domenica 18 dall’associazione “Ecobaleno” presso la galleria Borghese di piazza Garibaldi a Mentana, a conclusione della due giorni di “Amministrazioni sostenibili”. Questo progetto, interamente finanziato dalla Regione Lazio, è volto alla formazione di dipendenti comunali, scuole ed uffici privati per favorire la riduzione del consumo di cartucce/toner, carta e computer sul territorio. Con tanto di decaloghi sulla riduzione ed il riuso dei rifiuti sia in casa che in ufficio. Dal riutilizzo degli avanzi di cibo, alla conservazione dei cibi in vetro, all’invito a comprare nei mercatini dell’usato, fino a sconsigliare l’uso di sacchetti di plastica e materiali usa e getta. Mentre per quanto riguarda le indicazioni per gli uffici si va dal riutilizzo della carta usata per appunti, a cercare di stampare solo lo stretto necessario, fino ai modi più economici con cui stampare i documenti. Ma anche un vademecum comportamentale come quello di portarsi in ufficio bicchieri e tazzine lavabili da poter riutilizzare, anziché la classica plastica.

Questa manifestazione è stata solo l’inizio della nostra collaborazione con Ecobaleno – ha spiegato l’assessore all’Ambiente di Mentana Arianna Plebani abbiamo coinvolto le scuole del territorio sul tema ambientale, gli studenti mentanesi hanno ideato sia il logo di Amministrazioni sostenibili che quello che accompagnerà la campagna della raccolta porta a porta. I prossimi appuntamenti saranno con la SERR 2015 e con l’apertura delle buste per assegnare l’appalto per la raccolta porta a porta”.

Nel corso della serata sono stati presentati due video inediti realizzati per il progetto da Giorgio Moscatelli, uno è uno spot ironico, interpretato dall’attore locale Matteo Guerra, sul riciclo di computer e materiale elettronico. L’altro è un riepilogo di tutte le iniziative fatte in tema di eco sostenibilità, riduzione e riciclo sul territorio. Un riepilogo che ha spiegato Armando Mangone, segretario e tesoriere di “Ecobaleno”, dalla sfilata di moda con creazioni fatte con materiali riciclati ai laboratori per i bambini. L’eco kit per chi va in ufficio con tazzine e bicchieri lavabili e riutilizzabili, i sei e-reader donati alla biblioteca comunale e i cinque erogatori di acqua per gli uffici comunali. L’eco point nel corso dell’ultima Sagra dell’Uva per spiegare il compostaggio domestico dell’organico. I corsi per i dipendenti comunali, fino a quest’ultimo appuntamento con computer e materiali di elettronica.

A fare i ringraziamenti del caso all’assessorato all’Ambiente di Mentana ed a tutti i membri dell’associazione che hanno contribuito al progetto il presidente di “Ecobaleno” Alessio Fabrizi.

Altro momento emozionante della festa finale di “Amministrazioni sostenibili” il brano inedito cantato dal vivo dall’artista Gianni Mauro, ex membro del gruppo dei “Pandemonium”, che con l’arrangiamento di Angelo Giordano ha scritto un autentico inno alla raccolta differenziata dei rifiuti. L’artista Eugenio Fabrizi durante la serata ha fatto vedere come un cartone da gettare via, si possa trasformare in una “tela” per un’opera d’arte.

Annunci

Comunicato Stampa – Mentana eco compatibile

Logo ufficiale Amministrazioni Sostenibili Uffici ecologici

Mentana eco compatibile

Si chiama “Amministrazioni sostenibili” il progetto che il prossimo weekend 17 e 18 ottobre sarà protagonista a Mentana, dove l’associazione “Ecobaleno” darà vita ad una giornata di formazione gratuita sul riutilizzo e corretto smaltimento dei Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), dalle ore 10 alle ore 17 in galleria Borghese a piazza Garibaldi. In previsione della partenza a Mentana del servizio di raccolta “Porta a porta” dei rifiuti, l’amministrazione sta portando parallelamente avanti questo progetto sperimentale, finanziato dalla Regione Lazio, sulla riduzione ed il riutilizzo dei rifiuti.
“Amministrazioni sostenibili” ha come obiettivo quello di formare dipendenti comunali, scuole del territorio, e a tutti quelli che, con i loro uffici sono importante utilizzatori di carte, cartucce/toner, con l’obiettivo di favorirne la riduzione del consumo. L’associazione “Ecobaleno” con quest’evento punta sia ad un concreto risparmio economico derivato dalle informazioni che verranno trasmesse durante il corso, sia a contribuire al miglioramento la qualità dell’ambiente e della vita del Comune di Mentana.
Tutti i professionisti e le realtà che aderiranno al progetto verranno inseriti nell’”Elenco degli uffici virtuosi – Amministrazioni Sostenibili”, pubblicato e visibile a tutti sul sito del Comune di Mentana. Riceveranno poi un adesivo che certificherà l’adesione al progetto stesso.
Domenica 18 ottobre invece, sempre in galleria Borghese alle ore 18 “Ecobaleno” organizzerà la festa di fine progetto.
Ecobaleno associazione culturale e ambientale si compone di nove associati, in maggioranza esperti qualificati nel settore ambientale, in particolare negli ambiti di comunicazione, progettazione, educazione, e si avvale del loro apporto per i principali progetti svolti dall’Associazione: Alessio Fabrizi (presidente), progettista (fundraising) ed esperto in comunicazione multimediale; Domenica Fiore (vicepresidente), esperta di politiche del lavoro; Armando Mangone (segretario e tesoriere) esperto in educazione ambientale; Letizia Palmisano, giornalista ambientale; Caterina Falotico, esperta sul tema delle differenze di genere; Sergio Fontana, esperto nel campo dell’editoria; Francesca Santoro, esperta di CSR e consumo critico; AnnaRita Ciollaro; Valeria Morelli.

Amministrazioni Sostenibili – Comunicato Stampa n°1

Save the date: 17-18 ottobre 2015, impariamo a far funzionare nuovamente i vecchi PC e festeggiamo insieme le buone pratiche di riduzione dei rifiuti

GIORNATA DI FORMAZIONE GRATUITA SUL RIUTILIZZO E CORRETTO SMALTIMENTO DEI RAEE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche)

 sabato 17 ottobre 2015 dalle ore 10 alle ore 18

MANIFESTAZIONE PER LA CONCLUSIONE DEL PROGETTO “AMMINISTRAZIONI SOSTENIBILI”

domenica 18 ottobre 2015 a partire dalle ore 18

c/o Galleria Borghese

Piazza Garibaldi, Mentana

Riuscire a ridurre la produzione di rifiuti è il modo migliore per evitarne l’accumulo, in quanto lo smaltimento degli stessi ha un costo ambientale ed economico rilevante per la nostra comunità. Per questo motivo, in previsione del servizio di Raccolta Differenziata Porta a Porta, l’Amministrazione Comunale di Mentana sta portanduffici ecologicio avanti il progetto sperimentale “Amministrazioni Sostenibili” sulla riduzione e riutilizzo dei rifiuti (www.amministrazionisostenibili.org),  finanziato dalla Regione Lazio.

Il progetto “Amministrazioni Sostenibili”, oltre ad intervenire nella formazione dei dipendenti comunali di Mentana e nelle scuole del territorio, si rivolge al Suo ufficio in quanto potenziale importante utilizzatore di carta, cartucce/toner con l’obiettivo di favorirne la riduzione del consumo.

rigenerazione computerLa Sua partecipazione all’incontro formativo, totalmente gratuita, può risultare molto vantaggiosa sia per un concreto risparmio economico derivato dalle informazioni apprese durante il corso, sia per contribuire a migliorare la qualità dell’ambiente e della vita del comune di Mentana.

Inoltre, i professionisti e le realtà che aderiranno al progetto verranno inseriti nell’”Elenco degli uffici virtuosi – Amministrazioni Sostenibili”, pubblicato e visibile a tutti sul sito del Comune di Mentana. Riceveranno poi un adesivo che certificherà l’adesione al progetto stesso.

E’ gradita vostra comunicazione di adesione al corso inviando una mail all’indirizzo email ecobaleno@gmail.com.

Si informa inoltre che il giorno successivo, domenica 18 ottobre alle ore 18, sempre alla galleria Borghese di Mentana si svolgerà la festa di fine progetto, a cui tutta la cittadinanza è invitata.

Partecipa all’evento su Facebook: www.facebook.com/events/983297548379612/

rigenerazione pc

Domenica 18-10-2015 ore 18: evento di chiusura del progetto Amministrazioni Sostenibili

Musica, arte visiva, proiezione del lavoro svolto finora per il progetto sperimentale di riduzione e riutilizzo dei rifiuti “Amministrazioni Sostenibili”, e ancora aperitivo a KmZero e docu-film su agricoltura urbana e contemporanea per riflettere sullo scarto alimentare e le pratiche quotidiane che permettono di trasformarlo in risorsa come il compostaggio domestico.

festa di fine progetto: arte, musica e cibo km zero

A partire dalle ore 18 alla “Galleria Borghese” Mentana (RM) – piazza G. Garibaldi

Tra gli ospiti della serata:

Gianni Maurocantautore, attore teatrale e scrittore italiano, che ci sorprenderà con una novità legata alla corretta gestione dei rifiuti,

Giorgio Moscatelli, fotografo e cameraman che ha realizzato per Ecobaleno associazione culturale e ambientale e per il progetto “Amministrazioni Sostenibili” alcuni videoclip,

Eugenio Fabrizi, con performance artistiche su carta riciclata e tramite proiezione da computer rigenerato.

Verranno presentati i risultati del progetto “Amministrazioni Sostenibili”, le azioni per la Biblioteca Comunale e le nuove iniziative per la prossima Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

Sabato 17-10-2015: intera giornata di formazione gratuita sulla rigenerazione dei PC

giornata di formazione gratuita sulla rigenerazione dei RAEE

Per partecipare iscriversi inviando una mail a ecobaleno@gmail.com

NB: Chiunque abbia un proprio pc che vorrà provare a riparare può portarlo con sé!

 

Formazione gratuita sulla rigenerazione dei computer

“Galleria Borghese” Mentana (RM) – piazza Giuseppe Garibaldi

 

Il programma della giornata

10.00
. l’impatto ambientale dei rifiuti elettronici e le pratiche di rigenerazione e riutilizzo come pratica di prevenzione ambientale dal basso.
. breve storia del trashware in Italia, dagli albori ad oggi.

10.30
. processori, ram, dischi e schede di espansione.
. requisiti hardware di diversi sistemi operativi e applicativi.
. smontare e rimontare computer.

12.00
. storia del movimento del software libero.
. le diverse distribuzioni.
. visita panoramica di un sistema linux.
. gli applicativi più diffusi (Libre Office, Firefox, GIMP…)

Pausa pranzo

14.00 Usare Linux:
. Installazioni di Linux e software aggiuntivi

16.00
.Uso di Linux (30 mina)

16.30
.Le basi del problem solving e le risorse per approfondire (1 ora)

 

Docente: Nicolas Denis di Re-ware L’informatica sostenibile

L’evento su FB: https://www.facebook.com/events/983297548379612/

Per iscriversi: ecobaleno@gmail.com

L’Italia dà lezione di compostaggio domestico!

compostCon oltre 20 anni di storia nella raccolta differenziata dell’organico, l’Italia è diventata un “terreno” d’avanguardia. Il primato spetta a Milano, prima metropoli a livello mondiale con il maggior numero di abitanti serviti dalla raccolta dell’umido e, in Italia, con la percentuale complessiva di raccolta differenziata più alta (50,4% alla fine del 2014).
E così a settembre tecnici del settore provenienti da Europa (Germania, Austria, Belgio, Norvegia, Polonia, Lituania, Estonia e Grecia) e America Latina sono stati nel capoluogo lombardo per studiare le eccellenze italiane nel campo dei rifiuti organici, in uno “study tour” organizzato dal Consorzio Italiano Compostatori, in collaborazione con ECN, l’European Compost Network, e la Scuola Agraria del Parco di Monza.

Oltre ai risultati in termini di raccolta, l’Italia ha raggiunto importanti traguardi nel campo della valorizzazione della frazione organica grazie al compostaggio e alla digestione anaerobica, due pratiche che sono diventate ormai lo standard per il trattamento dei rifiuti alimentari nel nostro Paese.

Riguardo al compostaggio domestico il Comune di Mentana ha predisposto l’Albo Comunale dei Compostatori Domestici (qui il modulo per aderire e che dà diritto aduna detrazione fiscale sull’imposta dei rifiuti) e tramite il progetto sperimentale per la riduzione e il riutilizzo dei rifiuti “Amministrazioni Sostenibili” ha realizzato incontri formativi e sarà presente alla 60° edizione della Sagra dell’Uva con dei punti informativi (Ecopoint) sul tema “il rifiuto organico: ritorno alla terra“.

Fonte: Press Play per Consozio Italiano Compostatori.

Sagra dell’Uva e il problema della frazione “organica”

sagra dell'uva di MentanaIn occasione del 60° anniversario della Sagra dell’Uva il progetto “Amministrazioni sostenibili” con la proposta “il rifiuto organico: ritorno alla terra” si concentra sulla riduzione e il corretto smaltimento della frazione organica in un’ottica di tutela dell’ambiente (naturale e urbano) inteso come bene comune, con la diffusione di buone pratiche, come il decalogo per la riduzione dei rifiuti in casa e in ufficio, e comportamenti virtuosi in un clima conviviale e ludico-pedagogico, perché “nulla è più serio del gioco”, come ricordava il pensatore Gregory Bateson, autore di “Verso un’ecologia della Mente” e “Mente e Natura”.

Gli interventi previsti nei prossimi giorni:

Ecopoint (punti informativi)

  • 2 ottobre 2015 – venerdì – Castelchiodato piazza G. Matteotti:
    Ecopoint dalle ore 10.00 alle 14.00
    Spazio aperto con le associazioni e le realtà di zona che condividono le tematiche ambientali
  • 3 ottobre 2015 – sabato – Piazza C. A. Dalla Chiesa:
    Ecopoint dalle ore 17.00 alle 21.00
    Workshop “cucina senza sprechi” da parte dell’eco-blogger “Miss Critical Kitchen” dalle ore 19.00 alla ore 20.00
  • 4 ottobre 2015 – domenica – Piazza C. A. Dalla Chiesa:
    Ecopoint dalle ore 15.00 alle 19.00
    Spazio aperto con le associazioni e le realtà di zona che condividono le tematiche ambientali

Durante gli Ecopoint, su questo sito e sui social di riferimento sarà promossa una consultazione pubblica per l’acquisto di un totale minimo di n° 10 libri (in formato elettronico o cartaceo) con tema naturalistico, agroalimentare e sulla sostenibilità ambientale a supporto delle azioni già previste per la Biblioteca Comunale.

Gli interventi e le azioni in programma sono stati ideati secondo le linee guida dell’Unione Europea sulla corretta gestione del problema della produzione, conferimento e smaltimento dei rifiuti (in particolare riguardo alla “riduzione” e al “riutilizzo” dei rifiuti) e nel rispetto dei dettami per la gestione di una “ecofesta” suggeriti dalla Provincia di Roma per il punto informativo dedicato (Ecopoint) che costituirà anche buona pratica verso le altre realtà presenti alla manifestazione (secondo modalità “push” e “pull” di indirizzo al cambiamento).

Fonte immagine: piacerediconoscerti.it