R.A.E.E.

RAEE

Per garantire la protezione dell’ambiente è prevista la raccolta differenziata dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) attraverso la prossima creazione dell’isola ecologica comunale. Intanto dal 18 giugno 2010 è possibile riconsegnare gratuitamente il rifiuto direttamente al rivenditore, all’atto dell’acquisto di un’apparecchiatura della medesima tipologia, tale procedura è definita “uno contro uno”, regolamentata dal D.M.65 dell’8 marzo 2010.

Annunci

Il riutilizzo di apparecchiature elettroniche: una priorità ambientale

RAEEIn previsione della rete R-e-waste (Riutilizzo di spazzatura elettronica) e per il riutilizzo delle apparecchiature elettroniche si allegano le dispense (in formato .PDF) della lezione gratuita per il recupero e il funzionamento dei vecchi pc tenuta da Nicolas Denis di Re-ware:

Comunicato Stampa – Mentana eco compatibile

Logo ufficiale Amministrazioni Sostenibili Uffici ecologici

Mentana eco compatibile

Si chiama “Amministrazioni sostenibili” il progetto che il prossimo weekend 17 e 18 ottobre sarà protagonista a Mentana, dove l’associazione “Ecobaleno” darà vita ad una giornata di formazione gratuita sul riutilizzo e corretto smaltimento dei Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), dalle ore 10 alle ore 17 in galleria Borghese a piazza Garibaldi. In previsione della partenza a Mentana del servizio di raccolta “Porta a porta” dei rifiuti, l’amministrazione sta portando parallelamente avanti questo progetto sperimentale, finanziato dalla Regione Lazio, sulla riduzione ed il riutilizzo dei rifiuti.
“Amministrazioni sostenibili” ha come obiettivo quello di formare dipendenti comunali, scuole del territorio, e a tutti quelli che, con i loro uffici sono importante utilizzatori di carte, cartucce/toner, con l’obiettivo di favorirne la riduzione del consumo. L’associazione “Ecobaleno” con quest’evento punta sia ad un concreto risparmio economico derivato dalle informazioni che verranno trasmesse durante il corso, sia a contribuire al miglioramento la qualità dell’ambiente e della vita del Comune di Mentana.
Tutti i professionisti e le realtà che aderiranno al progetto verranno inseriti nell’”Elenco degli uffici virtuosi – Amministrazioni Sostenibili”, pubblicato e visibile a tutti sul sito del Comune di Mentana. Riceveranno poi un adesivo che certificherà l’adesione al progetto stesso.
Domenica 18 ottobre invece, sempre in galleria Borghese alle ore 18 “Ecobaleno” organizzerà la festa di fine progetto.
Ecobaleno associazione culturale e ambientale si compone di nove associati, in maggioranza esperti qualificati nel settore ambientale, in particolare negli ambiti di comunicazione, progettazione, educazione, e si avvale del loro apporto per i principali progetti svolti dall’Associazione: Alessio Fabrizi (presidente), progettista (fundraising) ed esperto in comunicazione multimediale; Domenica Fiore (vicepresidente), esperta di politiche del lavoro; Armando Mangone (segretario e tesoriere) esperto in educazione ambientale; Letizia Palmisano, giornalista ambientale; Caterina Falotico, esperta sul tema delle differenze di genere; Sergio Fontana, esperto nel campo dell’editoria; Francesca Santoro, esperta di CSR e consumo critico; AnnaRita Ciollaro; Valeria Morelli.

Amministrazioni Sostenibili – Comunicato Stampa n°1

Save the date: 17-18 ottobre 2015, impariamo a far funzionare nuovamente i vecchi PC e festeggiamo insieme le buone pratiche di riduzione dei rifiuti

GIORNATA DI FORMAZIONE GRATUITA SUL RIUTILIZZO E CORRETTO SMALTIMENTO DEI RAEE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche)

 sabato 17 ottobre 2015 dalle ore 10 alle ore 18

MANIFESTAZIONE PER LA CONCLUSIONE DEL PROGETTO “AMMINISTRAZIONI SOSTENIBILI”

domenica 18 ottobre 2015 a partire dalle ore 18

c/o Galleria Borghese

Piazza Garibaldi, Mentana

Riuscire a ridurre la produzione di rifiuti è il modo migliore per evitarne l’accumulo, in quanto lo smaltimento degli stessi ha un costo ambientale ed economico rilevante per la nostra comunità. Per questo motivo, in previsione del servizio di Raccolta Differenziata Porta a Porta, l’Amministrazione Comunale di Mentana sta portanduffici ecologicio avanti il progetto sperimentale “Amministrazioni Sostenibili” sulla riduzione e riutilizzo dei rifiuti (www.amministrazionisostenibili.org),  finanziato dalla Regione Lazio.

Il progetto “Amministrazioni Sostenibili”, oltre ad intervenire nella formazione dei dipendenti comunali di Mentana e nelle scuole del territorio, si rivolge al Suo ufficio in quanto potenziale importante utilizzatore di carta, cartucce/toner con l’obiettivo di favorirne la riduzione del consumo.

rigenerazione computerLa Sua partecipazione all’incontro formativo, totalmente gratuita, può risultare molto vantaggiosa sia per un concreto risparmio economico derivato dalle informazioni apprese durante il corso, sia per contribuire a migliorare la qualità dell’ambiente e della vita del comune di Mentana.

Inoltre, i professionisti e le realtà che aderiranno al progetto verranno inseriti nell’”Elenco degli uffici virtuosi – Amministrazioni Sostenibili”, pubblicato e visibile a tutti sul sito del Comune di Mentana. Riceveranno poi un adesivo che certificherà l’adesione al progetto stesso.

E’ gradita vostra comunicazione di adesione al corso inviando una mail all’indirizzo email ecobaleno@gmail.com.

Si informa inoltre che il giorno successivo, domenica 18 ottobre alle ore 18, sempre alla galleria Borghese di Mentana si svolgerà la festa di fine progetto, a cui tutta la cittadinanza è invitata.

Partecipa all’evento su Facebook: www.facebook.com/events/983297548379612/

rigenerazione pc

Sabato 17-10-2015: intera giornata di formazione gratuita sulla rigenerazione dei PC

giornata di formazione gratuita sulla rigenerazione dei RAEE

Per partecipare iscriversi inviando una mail a ecobaleno@gmail.com

NB: Chiunque abbia un proprio pc che vorrà provare a riparare può portarlo con sé!

 

Formazione gratuita sulla rigenerazione dei computer

“Galleria Borghese” Mentana (RM) – piazza Giuseppe Garibaldi

 

Il programma della giornata

10.00
. l’impatto ambientale dei rifiuti elettronici e le pratiche di rigenerazione e riutilizzo come pratica di prevenzione ambientale dal basso.
. breve storia del trashware in Italia, dagli albori ad oggi.

10.30
. processori, ram, dischi e schede di espansione.
. requisiti hardware di diversi sistemi operativi e applicativi.
. smontare e rimontare computer.

12.00
. storia del movimento del software libero.
. le diverse distribuzioni.
. visita panoramica di un sistema linux.
. gli applicativi più diffusi (Libre Office, Firefox, GIMP…)

Pausa pranzo

14.00 Usare Linux:
. Installazioni di Linux e software aggiuntivi

16.00
.Uso di Linux (30 mina)

16.30
.Le basi del problem solving e le risorse per approfondire (1 ora)

 

Docente: Nicolas Denis di Re-ware L’informatica sostenibile

L’evento su FB: https://www.facebook.com/events/983297548379612/

Per iscriversi: ecobaleno@gmail.com

“Spazzatura elettronica”: un problema di sicurezza ambientale e… dei dati personali

Closeup of old circuit board.

Lo smaltimento dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) è un fatto complesso: può portare non soltanto a un consistente danno ambientale e alla perdita di materie prime-seconde preziose, ma anche al furto di dati personali…!

Un frequente ricambio di terminali informatici e dispositivi elettronici può comportare che in caso di smaltimento inadeguato ci sia il rischio di incontrollata perdita dei propri dati. Un rischio che può trasformarsi in furto di identità. Si tratta di un problema serio ed un rischio che si sta allargando in modo esponenziale.

Il tema e-waste, in questa ottica va ben oltre le implicazioni ambientali, considerato anche che lo scorso anno le imprese italiane che hanno smaltito correttamente solo il 25% dei RAEE. Di fatto, neanche il dlgs. n. 49 del 14 marzo 2014, di attuazione della direttiva 2012/19/UE (disciplina del ciclo dei rifiuti) prende in considerazione i dati presenti nelle macchine dismesse, sebbene il Garante  Privacy, con un proprio parere del 13 ottobre 2008, precisa che ogni titolare del trattamento:

«è tenuto ad adottare appropriate misure organizzative e tecniche volte a garantire la sicurezza dei dati personali trattati, nonché la loro protezione nei confronti di accessi non autorizzati, che possono verificarsi in occasione della dismissione dei menzionati apparati elettrici ed elettronici».

Quindi, in occasione della dismissione o riciclo di RAEE si deve procedere all’effettiva cancellazione o trasformazione in forma non intelligibile dei dati personali negli stessi eventualmente memorizzati; nel caso in cui l’imprenditore faccia ricorso a soggetti terzi per lo smaltimento di tale materiale, questi ultimi si devono impegnare a porre in essere tali attività di cancellazione o trasformazione. Tuttavia, poiché i produttori, distributori e centri di assistenza di apparecchiature elettriche ed elettroniche non risultano soggetti a specifici obblighi di distruzione dei dati personali ivi contenuti, sarà onere di chi smaltisce i RAEE di assicurarsi che detti soggetti si impegnino alla corretta eliminazione dei dati.

Amministrazioni sostenibili vi ricorda la giornata di formazione gratuita per la rigenerazione dei RAEE in programma per il 17 ottobre 2015 alla Galleria Borghese a Mentana.

L’approfondimento completo “Smaltimento RAEE: sicurezza dati senza regole” su PMI.it

Riparazioni taglia-rifiuti per smartphone e telefonini

riparazione pciFixit è un vero e proprio riferimento nel mondo delle riparazioni “fai da te” dei dispositivi elettronici. Le sue guide su come smontare, rimontare e riparare i dispositivi mobile, soprattutto smartphone e tablet, sono in assoluto le più lette del settore grazie a una semplicità espositiva da manuale e all’eccellente completezza delle tematiche trattate.

iFixit è la guida di riparazione gratuita per tutto, scritta da tutti: https://it.ifixit.com/Guide