Comunicato Stampa – Dall’esperienza di “Amministrazioni sostenibili” nascono due video e una canzone

Amministrazioni SostenibiliUna festa con tante sorprese quella organizzata domenica 18 dall’associazione “Ecobaleno” presso la galleria Borghese di piazza Garibaldi a Mentana, a conclusione della due giorni di “Amministrazioni sostenibili”. Questo progetto, interamente finanziato dalla Regione Lazio, è volto alla formazione di dipendenti comunali, scuole ed uffici privati per favorire la riduzione del consumo di cartucce/toner, carta e computer sul territorio. Con tanto di decaloghi sulla riduzione ed il riuso dei rifiuti sia in casa che in ufficio. Dal riutilizzo degli avanzi di cibo, alla conservazione dei cibi in vetro, all’invito a comprare nei mercatini dell’usato, fino a sconsigliare l’uso di sacchetti di plastica e materiali usa e getta. Mentre per quanto riguarda le indicazioni per gli uffici si va dal riutilizzo della carta usata per appunti, a cercare di stampare solo lo stretto necessario, fino ai modi più economici con cui stampare i documenti. Ma anche un vademecum comportamentale come quello di portarsi in ufficio bicchieri e tazzine lavabili da poter riutilizzare, anziché la classica plastica.

Questa manifestazione è stata solo l’inizio della nostra collaborazione con Ecobaleno – ha spiegato l’assessore all’Ambiente di Mentana Arianna Plebani abbiamo coinvolto le scuole del territorio sul tema ambientale, gli studenti mentanesi hanno ideato sia il logo di Amministrazioni sostenibili che quello che accompagnerà la campagna della raccolta porta a porta. I prossimi appuntamenti saranno con la SERR 2015 e con l’apertura delle buste per assegnare l’appalto per la raccolta porta a porta”.

Nel corso della serata sono stati presentati due video inediti realizzati per il progetto da Giorgio Moscatelli, uno è uno spot ironico, interpretato dall’attore locale Matteo Guerra, sul riciclo di computer e materiale elettronico. L’altro è un riepilogo di tutte le iniziative fatte in tema di eco sostenibilità, riduzione e riciclo sul territorio. Un riepilogo che ha spiegato Armando Mangone, segretario e tesoriere di “Ecobaleno”, dalla sfilata di moda con creazioni fatte con materiali riciclati ai laboratori per i bambini. L’eco kit per chi va in ufficio con tazzine e bicchieri lavabili e riutilizzabili, i sei e-reader donati alla biblioteca comunale e i cinque erogatori di acqua per gli uffici comunali. L’eco point nel corso dell’ultima Sagra dell’Uva per spiegare il compostaggio domestico dell’organico. I corsi per i dipendenti comunali, fino a quest’ultimo appuntamento con computer e materiali di elettronica.

A fare i ringraziamenti del caso all’assessorato all’Ambiente di Mentana ed a tutti i membri dell’associazione che hanno contribuito al progetto il presidente di “Ecobaleno” Alessio Fabrizi.

Altro momento emozionante della festa finale di “Amministrazioni sostenibili” il brano inedito cantato dal vivo dall’artista Gianni Mauro, ex membro del gruppo dei “Pandemonium”, che con l’arrangiamento di Angelo Giordano ha scritto un autentico inno alla raccolta differenziata dei rifiuti. L’artista Eugenio Fabrizi durante la serata ha fatto vedere come un cartone da gettare via, si possa trasformare in una “tela” per un’opera d’arte.

Annunci

Le “5R”: Riduzione, Riuso, Riciclo, Raccolta, Recupero

ricicloNel 1997 in Italia, con il decreto Ronchi, per promuovere una gestione sostenibile dei rifiuti, è stata introdotta la strategia nota come delle “5 R”: Riduzione, Riuso, RicicloRaccolta, Recupero.
Oggi più che mai si dovrebbero diffondere sempre più, a partire dalle nuove generazioni, questi concetti applicati in particolare alla gestione integrata dei rifiuti, fondamentale, insieme ad altri fattori, a garantire una adeguata sostenibilità ambientale.

Leggi l’approfondimento su: Econote

Anche gli Stati Uniti contro lo spreco alimentare e con l’obiettivo di ridurre i rifiuti del 50% entro il 2030

spreco alimentareLo sforzo che viene chiesto agli abitanti degli Stati Uniti da parte del governo mira all’ottenimento di cibo sano per le persone che ne hanno bisogno, protezione per le risorse naturali, riduzione dell’inquinamento ambientale e promozione di approcci innovativi riguardanti il cibo e il suo smaltimento. Per questo, sono stati fissati, per la prima volta, dei parametri sui rifiuti: una riduzione del 50% entro il 2030. Da parte sua, il governo federale garantisce una nuova partnership sia con le organizzazioni benefiche, sia con quelle religiose e con il settore privato e con i locali e le comunità tribali per concorrere al raggiungimento degli obiettivi.

Fonti: www.usda.gov e www.epa.gov

Per la riduzione della plastica!

videonoplasticLa plastica è una sostanza che la Terra non può digerire e ogni sua particella creata esiste ancora.

Amministrazioni Sostenibili, il progetto di riduzione e riutilizzo dei rifiuti, vi segnala il sito: www.plasticpollutioncoalition.org, per saperne di più su l’inquinamento generato dalla plastica e sul suo impatto, e su cosa si può fare per ridurre il contributo di ciascuno di noi a questo dramma ambientale. Jeff Bridges, in qualità di membro di Plastic Pollution Coalition, è il testimonial di questa campagna di sensibilizzazione.

Formazione Dipendenti Pubblici

formazione dip pubblici

Si è tenuta il 15 settembre 2015, come da calendario del progetto “Amministrazioni Sostenibili“, la formazione in plenaria dei dipendenti del Comune di Mentana sul tema dei rifiuti e in particolare sull’importanza della riduzione e del riutilizzo.

eco-kit

Ha aperto la sessione l’Assessore all’Ambiente e alle attività produttive Arianna Plebani; la formazione è stata realizzata dall’associazione Ecobaleno. Durante la lezione è stato presentato l’eco-kit ovvero una serie di semplici oggetti quotidiani che, rispecchiando il decalogo delle buone pratiche appositamente realizzato per Amministrazioni Sostenibili, consentono una riduzione di carta e plastica.

Guarda le slide della sessione di formazione [6.65 MB – PDF]